UNIAFRICA espande la propria rete di partner trovando nello sport un ulteriore punto di incontro tra Italia e Africa. Sviluppare la conoscenza dell’Africa subsahariana in Italia anche attraverso la diffusione delle realtà sportive presenti in loco, al fine di migliorare le relazioni ed accrescere i legami a livello culturale. E’ con questo obiettivo che UNIAFRICA ha deciso di coinvolgere il Ministero dello Sport del Bénin e la Federazione beninese di

Siglata la partnership per la creazione della rappresentanza permanente in Italia per l’informazione e la formazione sul diritto OHADA. UNIAFRICA (Unione per lo Sviluppo delle Relazioni fra Italia e Africa) e l’OHADA (Organisation pour l’Harmonisation en Afrique des Droits des Affaires) hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per promuovere la conoscenza del diritto armonizzato OHADA nei territori di lingua italiana. L’accordo, firmato dal Segretario Permanente dell’OHADA, prof. Dorothé Cossi SOSSA

Tre miliardi di dollari il volume di affari odierno, con una crescita prevista del 30% nei prossimi 5 anni. Il legame tra il settore del lusso e l’Africa subsahariana è destinato ad espandersi nei prossimi anni, grazie ad uno scenario che mai come oggi si presenta interessato ai prodotti del settore del lusso. Ad oggi infatti l’Africa Subsahariana ha tutte le premesse per l’espansione del settore: una popolazione giovane, una

E’ stata presentata ufficialmente la due giorni di incontri ”Italia-Africa business week” che avrà luogo a Roma il 17 e 18 ottobre 2017. L’evento, patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri, rappresenta una novità per il panorama economico italiano, che per la prima volta accende i riflettori sulle possibilità di business tra Italia e Africa. Attraverso una serie di conferenze e tavole rotonde, la due giorni di incontri mira a facilitare

Si terrà a Roma, il 17 e 18 ottobre 2017, il primo grande evento economico e commerciale dedicato alle opportunità d’affari tra Italia ed Africa. “L’Italia – Africa Business Week” si presenta come un’occasione unica per gli imprenditori africani ed italiani che vogliono sviluppare assieme le opportunità di business in diversi settori come quello delle infrastrutture, le energie rinnovabili, l’agroalimentare, le nuove tecnologie, il biomedicale senza dimenticare l’attenzione dedicata agli

In Africa l’allevamento del bestiame è un’attività antica. Può essere ancora “tradizionale” e molto dinamica, con uso di animali da tiro nelle aree da coltura o con una selezione animale basata sulle opportunità di mercato. Questo tipo di allevamento crea diverse entrate: carne, letame (utilizzato anche come combustibile in ambienti asciutti), trasporto, ecc. Rappresenta anche una forma di investimento ed ha una notevole importanza sul piano socio-culturale (cerimonie, posizione sociale,

Al giorno d’oggi l’Africa conta 1 miliardo di abitanti, ma secondo le proiezioni demografiche, nel 2050 la popolazione africana sarà tra i 2 e i 3 miliardi, offrendo così uno sbocco privilegiato per la produzione locale. In termini di offerta, il continente dispone delle condizioni principali  per raggiungere una produzione agricola abbondante: la disponibilità di terreni agricoli (60% dei terreni coltivabili rimanenti al mondo), una domanda alimentare crescente  (attualmente l’industria alimentare

Da qualche anno,più precisamente nel 2012, la Costa d’Avorio ha adottato un Piano di Sviluppo Nazionale (NDP) mirato a realizzare degli obiettivi strategici: che le persone vivano in armonia in una società sicura nella quale sia garantita una buona governance; che la creazione di benessere nazionale sia sostenuta ed i suoi frutti distribuiti con equità; che le persone, soprattutto donne, bambini e altri gruppi, abbiano accesso a servizi sociali di

Il 6 luglio p.v. alle ore 11.00 si svolgerà il Webinar #InvestireinSudafrica 2017 “Le Joint venture – fattibilità e complessità” organizzato da Confindustria Assafrica & Mediterraneo in collaborazione con il Consolato Generale del Sudafrica a Milano. L’obiettivo del Webinar sarà quello di fornire un quadro sulle opportunità e le complicazioni nello stabilire una joint venture e stimolare sinergie tra aziende italiane e sudafricane. Interverranno all’incontro Giovanni Ottati, Presidente di Confindustria Assafrica

Siglata la partnership per la creazione della rappresentanza permanente in Italia per l’informazione e la formazione sul diritto OHADA UNIAFRICA (Unione per lo Sviluppo delle Relazioni fra Italia e Africa) e l’OHADA (Organisation pour l’Harmonisation en Afrique des Droits des Affaires) hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per promuovere la conoscenza del diritto armonizzato OHADA nei territori di lingua italiana. L’accordo, firmato dal Segretario Permanente dell’OHADA, prof. Dorothé Cossi SOSSA